Golden Retriever: perchè prenderlo, pro e contro
Cani di taglia media

Golden Retriever

Per molti anni, la teoria dell’origine di un golden retriever era una storia molto romantica che raccontava l’origine della razza da cani da circo portati dal Caucaso. Golden Retriever è una razza meravigliosa che stupisce con la sua intelligenza.

 

    Golden Retriever

    Taglia
    Maschio: 56-61 cm.
    Femmina: 51-56 cm.

    Il Golden Retriever è uno dei cani più popolari. La razza proveniva da un incrocio tra un Retriever giallo e un Tweed Water Spaniel. Questa razza è nota per il suo morso delicato e per essere soprattutto molto paziente e giocarellone.
    Il Golden Retriever è un cane abbastanza indipendente e al tempo stesso, il suo carattere amichevole e volenteroso lo rende un eccellente cane da caccia, guida e assistenza.

    Socializzazione ed educazione

    Prima di tutto, è fondamentale che tutti i cani, compresi i Golden Retriver, abbiano la possibilità di poter socializzare con cani e persone il più possibile, soprattutto durante i primi mesi di vita, poiché saranno quelli che forgeranno il suo carattere e il suo grado di socievolezza.

    L’educazione del Golden Retriever non è particolarmente complicata essendo di natura docile; infatti questo tipo di cane da cacca si affeziona moltissimo al suo padrone e a tutto il nucleo famigliare con cui entra in contatto, instaurando con essi un legame profondo.
    Nonostante si sia affermato che il Golden Retriver sia un cane dal carattere docile, non  fatevi ingannare: non capita di rado infatti che questa razza mostri un  comportamento turbolento e agitato. Questo perché sono conosciuti anche per la loro testardaggine, e non capiterà raramente che per impartirgli un ordine dovrete ripetere più volte la stessa cosa: il Golden Retriver infatti non è uno studente facile come potrebbe sembrare, anche se con il suo essere buffo e tenero allo stesso tempo, saprà comunque trovare il modo per strapparvi sempre un sorriso.

    Cura e salute

    La pelliccia del Golden Retriever deve essere pettinata e spazzolata regolarmente per prevenire la formazione di grovigli; stessa curava prestata poi al condotto uditivo che deve rimanere libero da peli in eccesso e dal cerume.

    Tra i più frequenti problemi di salute che affligono i Golden , abbiamo la displasia dell’anca, la displasia del gomito, i disturbi dell’orecchio e l’epilessia.

    Se desideri un cane dinamico e adatto a tantissime attività umane e ‘canine’, sappi che stai facendo la scelta giusta nell’indirizzarti verso questa splendida razza; infatti il Golden è un cane che si presta alle gare di agility, e saprà essere un ottimo accompagnatore nel caso tu decida di fare un pochino di sport all’aria aperta come jogging, ciclismo ecc..

    Storia della razza

    Si credeva che questi cani fossero allevati nella tenuta di Guisachan, una contea britannica di Iverness, acquisita a metà del secolo scorso da Lord Tweedmouth, che era impegnato nell’allevamento di Golden Retriever di razza.
    La storia ci racconta che inizialmente questi cani erano utilizzati nel circo russo e che preso parte a molti spettacoli dei primi del Novecento. Dopo che gli spettacoli russi terminarono, questi cani furono consegnati all’oblio.

    Più tardi, nel 1914, un articolo intitolato Russian o Yellow Retriever, che descrive l’origine e l’allevamento dei cani da circo, fu pubblicato su Country Life da Arthur Croxton-Smith. Nel corso del tempo, questo articolo venne distrutto dalla Presidente del Club d’Inghilterra Elma Stonex, e nel 1952, il 6 °conte Ilchester pubblicò un articolo sul lavoro di allevamento svolto dallo zio. Il riconoscimento ufficiale della razza avvenne nel 1913.
    In questo articolo, venivano descritte le molte razze che vennero utilizzate per creare la razza:

    • Setter irlandese
    • Water retriever
    • Labrador
    • segugio

    Psicologia

    I Golden Retriever sono cani calmi e gentili , giocherelloni. Inoltre sono molto intelligenti e non inclini ad abbaiare molto; inoltre, non avendo un carattere dominante, convive pacificamente con gli altri animali domestici.

    Cani molto ricettivi e delicati. La gentilezza e la devozione, la pazienza e l’adorazione delle persone, insieme a un’energia indomabile e l’amore, lo rendono un partner eccellente per i giochi.

    Grazie a un intelletto sviluppato, il cane è perfettamente incline all’apprendimento ed è in grado di ottenere risultati eccellenti.

    Al giornoo d’oggi i Golden Retriver non sono più utilizzati per lo scopo per cui erano stati creati, ovvero la caccia. Ma sono diventati invece fedeli compagni di gioco e lavoro. I principali ambiti in cui l’uomo si serve di questa camaleontica razza canina sono:

    • Ricerca di droghe ed esplosivi alla dogana
    • Assistenza alle persone con disabilità
    • Operazioni di salvataggio
    • Impiego nell’ambito cinematografico e commerciale

    Golden retriever  vengono addestrati appositamente per diventare  compagni  di bambini con disturbi mentali, grazie alla loro dolcezza e docilità sono amici ideali per anziani e bambini.

    Tuttavia nonostante tutte le eccellenti qualità che possiedono, non è purtroppo adatto come cane da guardia in quanto non ha la tendenza ad attaccare gli estranei, ma al contrario cerca sempre di fare nuove amicizie con chi non conosce.

     Come scegliere un cane

    Prima di tutto, quando si sceglie un cucciolo, è necessario tener conto della sua origine, in quanto il cucciolo acquisisce molte delle caratteristiche principali di entrambi i genitori ; constatare che sia la madre e il padre sono entrambi docili e mansueti, e non presentano nessun tratto aggressivo, è sicuramente un fattore da tenere in considerazione.

    Acquistare da allevatori affidabili che possono mostrarti la mamma, il papà o i nonni del tuo animale domestico, aumenta notevolmente l’affidabilità nei confronti del’allevamento dove deciderai di acquistare il tuo Golden

    Prima di tutto, è necessario prestare attenzione a:

    1. comportamento dei genitori
    2. aspetto sano del cucciolo
    3. nessun difetto fisico

    Un cucciolo ha bisogno di essere esaminato in maniera accurata; Occhi brillanti e vivaci, pelle pulita senza ferite e forfora, orecchie pulite e sane, gengive rosa e denti bianchi sono fattori da tenere in considerazione poiché sono segni di buona salute del cucciolo.

    Altri fattori a cui prestare attenzione sono:

    1. Buona larghezza del cranio
    2. Morso corretto
    3. Orecchie di lunghezza moderata
    4. Corpo compatto
    5. Occhi scuri
    6. Naso e zampe neri

    Cura del Golden Retriever

    La cura del Golden Retriever comporta un approccio completo che include la corretta alimentazione, la cura dei capelli, della pelle e delle unghie.

    La razza deve essere spazzolata ogni giorno con una spazzola di ferro, mentre la pelle deve essere controllata regolarmente per verificare la presenza di zecche e altri parassiti.

    È necessario fare il bagno, ma non è consigliabile fare il bagno più di una o due volte al mese.

    Alimentazione

    Quando prendi un cucciolo, assicurati di chiedere all’allevatore cosa gli ha dato da mangiare durante i primi mesi, un brusco cambiamento di dieta può scatenare un disturbo alimentare.

    Se decidi di nutrire il tuo animale con prodotti naturali, una dieta armoniosa consisterà in:

    1. Carne cotta (tacchino, manzo, pollo)
    2. Pesce – non più di una volta a settimana (mare magra)
    3. Ricotta

    Un quarto della dieta deve contenere verdure grigliate e date a crudo o in umido per 5 minuti:

    1. carota
    2. barbabietola
    3. zucca
    4. Rapa e cavolo
    5. verdura

    Il restante quarto della dieta è costituito da cereali.

    Di volta in volta è possibile aggiungere alla nutrizione di frattaglie – cuore, polmone, fegato, cicatrice di manzo.

    Un fattore importante da tenere a mente è che il fegato del Golden è piuttosto debole, dunque non dovrebbe abusare di cibi grassi.

    Fino a cinque mesi un cucciolo dovrebbe mangiare da 4 a 6 volte al giorno in piccole porzioni, la dose giornaliera è di 300 grammi. carne, 150 gr. ricotta, 100 gr. verdure, 500 grammi di porridge di latte.

    Fino a 6-8 mesi, Golden deve necessariamente ottenere ricotta, kefir e yogurt. Fino a 6 mesi, assicurarsi di latte, che può essere aggiunto al porridge o versare invece di acqua.

    Per facilitare il cambio dei denti tempestivo e corretto, ai cuccioli vengono date cartilagine, tendini e articolazioni del ginocchio.

    Se preferisci nutrire il tuo animale domestico con cibo secco , scegli “premium” e “super-premium” progettati per animali di taglia grande, infatti in questo mangime è contenuto un alto tasso di sostanze minerali che rafforzano le articolazioni dei cani con un peso elevato.

    Vaccinazioni

    Mentre i cuccioli sono vicini alla madre e lei li nutre, hanno un’immunità innata, infatti viene loro data l’immunità della madre, contenuta nel suo latte e perfino nella saliva. Per questo dopo lo svezzamento, i cuccioli hanno bisogno di essere vaccinati.

    La prima vaccinazione viene effettuata all’età di 8-10 settimane, dopo 3-4 settimane la vaccinazione viene ripetuta. Importante ricordarsi di somministrare il vermifugo prima di procedere con le vaccinazioni.

      Ultimi approfondimenti dall'Open Wiki di OpenVeterinaria

      Siamo anche su: