Collari per cani: a strozzo, mezzo strozzo, a cavezza e antiabbaio
Prodotti

Collari per cani

Non tutti i collari per cani sono uguali. In questa guida scoprirai come scegliere il collare giusto per il tuo amico a quattro zampe. Dai collari di pelle e in nylon ai collari a strozzo, le pettorine e i collari speciali, dall’antiabbaio a quelli a LED.

    Collari per cani

    Il collare è fondamentale per portare a spasso il cane in quanto obbligatorio in Italia. Infatti è necessario che il cane in un luogo pubblico (che sia in un parco, per le strade della città, in spiaggia ecc..) deve indossare un collare avente una targhetta con sopra inciso nome, indirizzo, codice postale e numero di telefono del proprietario.

    Quando sono in casa non è necessario far loro indossare il collare, ma è da sottolineare che secondo stime recenti ci sono sempre più cani scomparsi (circa 2800 negli ultimi tre anni), per cui potrebbe essere opportuno far indossare sempre il collare al tuo cane, soprattutto se vivi in una casa con giardino e non in appartamento.

    Prima di acquistare un collare

    Selezionare il guinzaglio più adatto per il nostro cane non è facile come sembra. Il collare del nostro amato fido deve essere comodo, ma non stringere troppo sul collo e resistente.

    Calcorare la misura del collare

    Per calcolare la misura giusta esistono poche basilari regole.

    Il collare deve essere anzitutto aderente. Per capire se il collare è della misura giusta basta inserire due dita tra il collare e il collo del cane, se queste entrano precisamene nello spazio, allora la taglia è quella esatta. Questo metodo serve principalmente per evitare una respirazione limitate al nostro cane; dall’altra parte non deve essere troppo largo da scivolare sulla sua testa e sfilarsi. Un buon consiglio è quello di prendere le misure del collo del nostro cane e aggiungere circa 4 cm in più.

    Tieni sempre a mente che se il tuo cane è cucciolo dovrai controllare regolarmente le misure del suo collo (circa ogni 2 settimane), per verificare che non sia cresciuto troppo e che quindi il collare gli vada troppo stretto. Stesso discorso per i cani più anziani, che potrebbero mettere o perdere peso, quindi potrebbe essere necessario allentare o stringere i loro collari di volta in volta.

    Migliori collari per cani

    Arriviamo ai collari. Quali sono i migliori collari per cani? Non esiste una risposta secca a questa domanda, ma in questo articolo scopriremo come sceglierlo, in base a parametri come la misura del collo, le dimensioni del cane, il materiale con cui è realizzato e la tipologia.

    Il collare del nostro cane va scelto con cura, non pensando alle mode, ma ad un oggetto che si adatti perfettamente sia al nostro amico a quattro zampe che al padrone.

    Se il tuo cane nuota o si rotola nella sporcizia dovresti tenere a mente che i collari possono logorarsi velocemente; il collare di pelle potrebbe risultare una valida alternativa poiché è facilmente lavabile e può durare anni grazie alla sua resistenza di gran lunga superiore al nylon.

    Per far abituare il cucciolo al collare, un metodo utile può essere quello di associarlo ad uno stimolo positivo; infatti offrire una ricompensa potrebbe accorciare i tempi di adattamento nel caso il nostro cane fosse riluttante.

    Andiamo adesso a scoprire le varie tipologie di collari e le sue valide alternative esistenti sul mercato.

     Collari in nylon

    Il collare di nylon ha la caratteristica di essere molto resistente alle variazioni climatiche più svariate; dalla pioggia all’intenso calore estivo. Potresti considerare l’acquisto di questo collare  in caso il tuo cane sia molto forte e di indole esuberante.

    Caratteristiche:

    • resistente
    • regolabile
    • lavabile
    • disponibile in vasta gamma di colori
    • per tutte le taglie
    • per tutte le misure

    Colori disponibili: nero lucido, bianco lucido, argento, oro, oro rosa, nero, viola, rosso

    Il design di questi collari è semplice ma allo stesso tempo elegante. Su mercato ne esistono tantissime varietà, e molti rivenditori offrono la possibilità di personalizzarli. Il nylon è un materiale che regala massimo confort ed è adatto a qualsiasi taglia di cane, dalle più piccole alle più grandi.

    Nota: esistono in commercio anche collari in  nylon adatti alle ore notturne; grazie alle cuciture di strisce riflettenti sarà possibile rendere il tuo cane sempre visibile, anche nel buio totale.

    Guinzaglio da 120 cm in nylon

    Amazon - 35 recensioni

    Ultimo prezzo: 11,99 €

    Collare imbottito in nylon

    Amazon - 69 recensioni

    Ultimo prezzo: 10,99 €

    Collare di pelle

    La principale caratteristica dei collari di pelle, riguarda la loro durevolezza. All’inizio la pelle può risultare dura e rigida, ma con il passare del tempo andrà man mano ammorbidendosi, diventando per il vostro fido come una seconda pelle.

    Caratteristiche:

    • molto resistente
    • impermeabile
    • resistente allo sporco
    • per tutte le taglie

    Questo collare è adatto per i cani con pelo corto, ma anche medio; per quelli dal pelo lungo esistono i modelli bombati. Inoltre anche per la variante in pelle esistono misure per tutte le taglie: dalla più grande alla più piccola.

    La pelle deve essere spessa, senza crepe o tagli. E prima di acquistare un collare in pelle ricordatevi sempre di misurare la larghezza del collo del vostro cane.
    sicuramente il collare di pelle risulta più costoso rispetto ad uno in nylon, ma con ogni probabilità sarà anche il primo e ultimo collare che comprerete al vostro cane.

    Collare in pelle colorato

    Amazon - 28 recensioni

    Ultimo prezzo: 9,49 €

    Collare a catena (o strozzo)

    Questa tipologia di collare hanno come caratteristica quella di proteggere il pelo del cane dai nodi e dagli strappi; se il collare ha maglie grandi, ne avrà una quantità inferiore e quindi automaticamente diventa più adatto per quei cani con il pelo lungo, mentre quelli a maglie più piccole sono consigliati per i cani a pelo corto o medio.

    Caratteristiche:

    • resistente
    • adatto per cani grandi e medi
    • adatto per cani adulti
    • adatto per cani dal pelo lungo per evitare nodi
    • per cani che tirano

    Questi collari vengono erroneamente visti in un’ottica malvagia; per la loro caratteristica di stringere la presa sul collo del cane quando tira troppo, vengono definiti a strozzo. In realtà ciò che c’è di sbagliato in questi guinzagli risiede maggiormente nella possibile inesperienza di chi decidere di comprarli senza saperli utilizzare.

    Essendo uno strumento correttivo per il cane, va sempre maneggiato da mani esperte, altrimenti il rischio cui si va incontro è quello di far del male al nostro cane. Non di rado accadono episodi in cui il cane arriva ad accusare laringiti per la troppo irritazione dovuta al collare a catena

    Nota: i collari a catena sono da evitarsi nei cani di piccola taglia e nei cuccioli. Inoltre, prima di comprare un collare a catena assicurarsi che il nostro cane non sia allergico ad alcuni metalli, in particolare al nichel; fate ricadere la vostra scelta possibilmente su collari in acciaio inox o quelli in lega di rame e stagno, entrambi ugualmente resistenti e maggiormente sicuri  per il nostro fido.

    Collare a catena in acciaio inox

    Amazon - 45 recensioni

    Ultimo prezzo: 9,99 €

    Collare antiabbaio

    In commercio ci sono vari tipi di collare antiabbaio che sono di ausilio nell’arginare alcuni comportamenti nei nostri cani come per esempio l’abbaiare in maniera smisurata e senza controllo.
    Andiamo a scoprire quali sono i più utilizzati sul mercato.

    Collare abbaio ultrasuoni

    Il collare antiabbaio è stato ideato appositamente per tutti quei cani che hanno il vizio di abbaiare in maniera continuativa; questo comportamento può portare a lungo termine all’esasperazione e frustrazione sia del cane, sia del proprietario e , diciamocelo, anche dei vicini.

    Caratteristiche:

    • resistente all’acqua
    • adatta per cani di tutte le taglie
    • adatta per cani adulti
    • collare correttivo
    • collare ausiliario, non permanente

    Il collare ha la peculiarità di rilasciare ultrasuoni e ronzii fastidiosi per l’orecchio sensibile del cane e di distrarlo in moda da farlo smettere di abbaiare. Una volta smesso di abbaiare, il chip smette automaticamente di produrre suoni.

    Bisogna tenere presente che il collare antiabbaio funge solo da palliativo e non corregge il problema comportamentale del cane, per cui suggeriamo di rivolgerti contemporaneamente anche ad educatore cinofilo che saprà consigliarti al meglio su eventuali problematiche comportamentali del tuo cane.

    Collare antiabbaio elettrico

    Amazon - 10 recensioni

    Ultimo prezzo: 23,99 €

    Collare antiabbaio spray

    Se appartenete a quella scuola di pensiero che non condivide quei metodi che sottopongono il cane ad una, seppur minima, sofferenza, allora una valida alternativa è rappresentata dal collare antiabbaio spray.

    Caratteristiche:

    • resistente all’acqua
    • adatta per cani di tutte le taglie
    • adatta per cani adulti
    • collare correttivo
    • collare ausiliario, non permanente

    Questo collare possiede la prerogativa di rilasciare una sostanza innocua e indolore che dissuade il cane dall’abbaiare quando non è necessario. Spesso questi spray sono a base di citronella e sono al 100% sicuri per l’ambiente, per il tuo cane e per te oltre ad essere totalmente anallergici.

    Collare antiabbaio spray

    Amazon - 53 recensioni

    Ultimo prezzo: 49,95 €

     

     

      Ultimi approfondimenti dall'Open Wiki di OpenVeterinaria

      Siamo anche su: