Come pulire il gatto senza lavarlo
Gatti

Come pulire il gatto senza lavarlo

I gatti non necessitano in genere di essere lavati, si puliscono da soli. Ma a volte non basta, e dobbiamo dar loro una mano. Anche senza bagnetto.

    Come pulire il gatto senza lavarlo

    I gatti odiano l’acqua e, anche se si lavano costantemente, non sempre impediscono loro di sentire dolore. Ecco perché nell’articolo di oggi ti insegniamo come pulire il tuo gatto senza dargli un bagno.

    È logico che ai gatti non piaccia l’acqua. Pertanto, ci sono alcuni prodotti e trucchi che sono utili per pulire un gatto senza dargli un bagno.

    Perché i gatti odiano l’acqua

    ” Odio ” può sembrare una parola forte, ma non ci sono parole migliori per descrivere quanto i gatti forti non amano questo liquido. Ci sono sempre gatti a cui non importa bagnarsi, ma alcuni si trasformano in mostri che faranno di tutto per fuggire. Ci sono persino storie di gatti che hanno accidentalmente attaccato i loro proprietari.

    Perché sta succedendo questo? Perché i gatti odiano l’acqua?  In effetti, i gatti non odiano bagnarsi, ma a loro non piace il suono che proviene dal rubinetto. Alcuni ricercatori dicono che il problema è che i gatti hanno poca esperienza con l’acqua, quindi questo, insieme a bagnarsi, è molto sgradevole per loro. Si spaventano perché non sanno cosa fare.

    Certo, se un gattino cresce su un lago e non ha altro posto dove andare, il suo istinto prima o poi lo fa nuotare nell’acqua. La paura dell’acqua non è nel loro DNA, non ci sono abituati. Quindi, questa brutta prima esperienza può essere traumatica per loro.

    Il colpevole è spesso noi stessi perché siamo quelli che hanno inventato questo mito che i gatti non possono fare il bagno. Ma perché non dovrebbero? Si scioglieranno? Certo che no!

    Un bagno occasionale con i prodotti giusti può prevenire i parassiti e rinfrescare la pelle e il pelo del gatto. Quindi, se sei un gatto per un bagno mensile quando è un gattino, non avrà paura dell’acqua come un adulto e sarà più facile per te pulire il tuo gatto quando sarà cresciuto.

    Come pulire il tuo gatto senza dargli un bagno

    Se il tuo gatto è già adulto, non sarà facile abituarsi all’acqua. Come accennato in precedenza, questo è qualcosa che si deve iniziare in una fase precoce della vita. Pertanto, se hai un gatto più grande, devi imparare a pulirli senza dargli un bagno.

    • Shampoo a secco. È possibile ottenere questo spray nei negozi di animali o dal veterinario. Fai attenzione a non usarlo vicino agli occhi del gatto e assicurati di spruzzare ogni parte del corpo. Il modo più semplice è quello di ricoprire i capelli in seguito per diffondere lo shampoo. Lascia che si sieda per qualche minuto e intrattieni il tuo gatto nel frattempo per evitare che si lecchi. Quindi spazzolare di nuovo per ottenere lo shampoo e strofinare con un asciugamano.
    • A seconda dello stile di vita del gatto, potresti non aver bisogno di usare lo spray. Se non si dispone di una tassa esterna, spazzolare ogni 2 o 3 dovrebbe essere fatto. Oggi basta per sbarazzarsi di qualsiasi sporcizia.
    • Pulire le loro parti intime. A volte ci possono essere degli avanzi dopo che il gatto è andato in bagno, e questo naturalmente non ha un buon odore. Quando vedi il gatto che lascia la lettiera del gatto, pulisci la coda del gatto con un panno a pH neutro che non danneggi la loro pelle.
    • Pulisci gli occhi. Potresti non crederci, ma la figa lasciata sulle isole del gatto in realtà ha un cattivo odore. Assicurati di pulire gli occhi del gatto ogni giorno con un batuffolo di cotone umido .

    Quindi, pulire il tuo gatto non è poi così difficile, o? Ricorda sempre che la loro igiene dipende da te e che questa è la tua responsabilità come proprietario di un animale domestico.

    0 0 vote
    Article Rating

      Ultimi approfondimenti dall'Open Wiki di OpenVeterinaria

      Siamo anche su:

      0
      Would love your thoughts, please comment.x
      ()
      x