Golden Retriever: perchè prenderlo, pro e contro
Cani

Filaria (filarosi)

La filaria è una grave malattia degenerativa che colpisce i nostri animali domestici. Se non diagnosticata e presa in tempo, può anche arrivare ad avere gravissime conseguenze sulla salute dei nostri amici a quattro zampe.

    Filaria (filarosi)

    La chiave per comprendere le dirofilarie (Dirofilaria immitis) e il modo in cui influiscono sulla salute del tuo animale è la comprensione del ciclo di vita del verme. Una volta capito ciò allora avrà senso prevenire un’infezione da filaria piuttosto che aspettare e curarla una volta che è presente.

    Ciclo della vita

    Tutto inizia con un animale infetto, noto come la fonte, che ha la microfilaria circolante nel sangue. Una zanzara punge l’animale infetto e ingerisce un certo numero di microfilarie circolanti nel sangue. Una volta all’interno del corpo della zanzara, la microfilaria diventa larva in grado di migrare nelle ghiandole salivari della zanzara.  Ciò consente loro di scavare nel tuo animale domestico attraverso una piccola ferita dovuta al morso della zanzara. Una volta all’interno del nostro animale, le larve continuano il loro sviluppo  impiegando almeno 6-7 mesi per diventare sessualmente matura prima che l’infezione possa essere rilevata da un test di filaria.

    La larva una volta completato il suo sviluppo, si fa strada attraverso i tessuti dell’ospite fino al cuore già 70 giorni dopo il primo ingresso nell’ospite.

    Le filarie continuano a crescere di dimensioni dopo aver raggiunto la maturità sessuale e le femmine iniziano a passare la microfilaria nel sangue. Questo è il motivo per cui alcuni animali domestici sono infettati da numerosi vermi. La massa di dirofilarie intrecciate e intrecciate nei cani può causare un blocco meccanico significativo al normale flusso di sangue. In realtà, i vermi femmina adulti sono noti per crescere fino a 14 pollici di lunghezza; i maschi, nel frattempo, sono generalmente più corti.

    Pensa a un tubo da giardino. Se pezzi di detriti bloccano il tubo, la pressione si accumula a causa dell’ostruzione del flusso d’acqua. Questo è ciò che accade al cuore e ai vasi sanguigni quando sempre più filarie si riuniscono nel ventricolo destro. Più piccolo è il tuo animale domestico (l’host), meno è il numero di vermi necessario a causare questo problema.

    Una volta che la dirofilaria diventa adulta, continuerà a riprodursi per molti anni nel cane, meno nel gatto (2 anni).

    Diagnosi

    La diagnosi definitiva viene solitamente effettuata attraverso l’uso di un test antigenico di filaria . Il sangue intero viene prelevato dal cane, stabilizzato in modo da non coagularsi e testato per la presenza di un capannone proteico dal verme femminile mentre passa la microfilaria; un altro test comune che può essere usato insieme al test dell’antigene è il test di Knotts.

    Esistono diversi fasi di Filaria:

    • Fase I: rischio basso
    • Fase II :cani moderatamente affetti; si nota tosse, difficoltà a respirare, cambiamenti ai raggi X, e le analisi del sangue possono rivelare danni ai reni e/o al fegato.
    • Fase III: cani gravemente colpiti; il paziente ha perdita di peso, tosse, difficoltà a respirare, più danni visibili ai raggi X e gli esami del sangue mostrano danni ai reni e / o al fegato.
    • Fase IV: Sindrome di Vena Cava o Sindrome cavale; il cane sta collassando sotto shock, tutte le anomalie di cui sopra sono più intense e il cane sta morendo.

    Trattamento

    il trattamento varia da cane a cane a seconda della gravità dell’infezione;

    Il trattamento prevede due aree di base:

    1. Valutazione del paziente e stabilizzazione per la procedura di trattamento.
    2.  Eliminazione di tutte le forme (adulto, larve e microfilaria) del parassita della dirofilaria.

    Eliminazione del parassita della Dirofilaria

    Questo processo è composto da due fasi:

    I vermi adulti e la microfilaria vengono eliminati separatamente poiché nessun farmaco uccide entrambi; gli adulti vengono trattati per primi, poi viene usato un trattamento diverso per uccidere la microfilaria e le larve in migrazione.

    Gli effetti collaterali più gravi di solito si verificano con il trattamento delle dirofilarie adulte: quando i vermi muoiono, si depositano nelle arterie polmonari e bloccano un numero ancora maggiore di vasi sanguigni rispetto a prima del trattamento. Oltre alla solita infiammazione causata dalla presenza dei vermi, l’infiammazione è amplificata a causa dei vermi in decomposizione all’interno dei vasi sanguigni.

    Prima di iniziare il trattamento, è molto importante chiedere al veterinario eventuali domande sul trattamento e su cosa aspettarsi. Alcuni veterinari terranno i cani in ospedale durante i trattamenti per l’osservazione. Il medico prenderà le decisioni su base individuale per quanto riguarda ciò che sarebbe meglio per il tuo cane gatto.

    Circa quattro mesi dopo la terapia, i cani vengono sottoposti a test per la presenza di filaria. Questo determinerà se è necessario un secondo trattamento.

    Prevenzione di filaria nei cani

    Sarebbe molto più semplice prevenire l’insorgenza della dirofilaria piuttosto che trattarla in seguito; sul mercato esistono terapie preventive da somministrare al cane ogni mese che sono molto efficaci nel prevenire l’infezione da filaria.

    La scelta del tipo di prevenzione della filaria da utilizzare sarà determinata da un confronto con il veterinario e da cosa è meglio per il vostro animale domestico. Idealmente i cuccioli dovrebbero sottoporsi a un esame del sangue a circa 7 mesi di età e quindi essere sottoposti a test su base annuale o secondo le raccomandazioni del veterinario.

    0 0 vote
    Article Rating

      Ultimi approfondimenti dall'Open Wiki di OpenVeterinaria

      Siamo anche su:

      0
      Would love your thoughts, please comment.x
      ()
      x